Innovazione

L’Agenda Digitale Bresciana rappresenta la sfida della Provincia per il coordinamento dei processi d'innovazione e di e-government, attraverso la gestione associata dei servizi, interpretando al meglio il ruolo di Ente di Area Vasta e Casa dei Comuni. Approvata dal Consiglio Provinciale il 27 settembre 2016, l'Agenda, coerente con le linee strategiche dell'Agenda Digitale Europea, Italiana e di Regione Lombardia, è  un nuovo strumento finalizzato a definire i modelli organizzativi nella Pubblica Amministrazione e nel settore privato, attivando nuove forme trasparenti di partnership.

Gli ambiti prioritari dell'Agenda sono:

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO SMART

Rete di Illuminazione Pubblica (RIP)

Il progetto consiste nell’ammodernamento della Rete di Illuminazione Pubblica (RIP) in circa 100 comuni bresciani attraverso la tecnologia led, in coerenza con le politiche energetiche volte a ridurre la produzione di CO2 e i consumi energetici, incrementando l’utilizzo di energie rinnovabili. Si contempla anche la realizzazione di servizi smart, la cui gestione sarà effettuata dal CIT (Centro Innovazione e Tecnologie) della Provincia di Brescia, con l'applicazione della tecnologia LoRa (Long Range) Wan per l'Internet of Things (IoT), rete a cui i vari sensori sono connessi, che risponde a requisiti di elevata penetrazione, elevata copertura e ridotti consumi.

Paesc (Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima)

Sempre nell'ambito dell'energia sostenibile, in qualità di Ente coordinatore, la Provincia promuove e supporta, presso gli enti locali del territorio, la realizzazione del PAESC (Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima). Nel documento, che i firmatari del Patto dei Sindaci devono elaborare, sono le modalità e i tempi previsti per il raggiungimento di almeno il 40% di riduzione delle emissioni di CO2 entro il 2030.

STATISTICA E OPEN DATA

Sono stati avviati processi innovativi, in direzione della gestione di Big Data, per la produzione di nuovi dati statistici e per l'elaborazione di quelli già esistenti, al fine di una gestione dell'informazione moderna e funzionale alle decisioni degli Amministratori. 

STAZIONE APPALTANTE - CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

La Provincia vuole ricercare un’integrazione delle esperienze locali al fine di perseguire la qualificazione di una Centrale Unica di Committenza di Area Vasta, ai sensi del nuovo codice degli appalti (D.Lgs. 50/2016) a supporto degli enti locali, fornendo un'assistenza tecnico-amministrativa nello svolgimento delle attività di approvvigionamento di lavori, forniture e servizi. Lo sviluppo di una Centrale Unica di Committenza consentirà inoltre di rendere più efficace l’azione di anticorruzione e trasparenza relativa ai procedimenti di gara al fine di garantire la migliore e corretta competizione del sistema delle imprese.

RETE BIBLIOTECARIA BRESCIANA (RBB)

Rete informativa e di servizio coordinata dall'Ufficio Biblioteche della Provincia, è costituita dalla quasi totalità delle biblioteche comunali della provincia e coinvolge anche speciali, scolastiche e professionali. Grazie ad essa, le biblioteche coordinano il loro funzionamento e condividono il medesimo catalogo (http://opac.provincia.brescia.it), dal quale il cittadino può prenotare gratuitamente prestiti di documenti, anche digitali, e farli recapitare alla biblioteca a lui più vicina, grazie alla cooperazione organizzativa che contraddistingue la Rete. La cooperazione bibliotecaria, attraverso la RBB, comprende anche la Rete Bibliotecaria Cremonese e il Sistema Urbano di Brescia e, per quanto riguarda il suo modello tecnico informatico, anche la Rete Bibliotecaria Bergamasca.

SPORTELLO EUROPA AREA VASTA (SEAV)

Il SEAV propone un approccio unitario del territorio per l'analisi di progetti in corso, che ne comprenda le esigenze comuni, in un contesto di crisi economico-sociale e di necessità di rilancio dell’economia locale. E' fondamentale sapere accedere ai fondi europei per sostenere lo sviluppo delle nostre comunità e, in questo senso, la Provincia ha sviluppato, in collaborazione con Tecla, un modello di coinvolgimento del territorio su queste politiche di sviluppo.

CENTRO INNOVAZIONE E TECNOLOGIE (CIT)

Il Centro Innovazione e Tecnologie è una struttura operativa finalizzata allo sviluppo del governo elettronico nel territorio bresciano attraverso l'uso delle tecnologie ICT (Information and Comunication Tecnology). Il CIT sostiene i Comuni e gli Enti aderenti nella realizzazione di un più vasto e qualificato sistema di servizi telematici e informativi, accessibili on line dai cittadini e dalle imprese del territorio, per la realizzazione dell'Amministrazione Digitale, in coerenza con il vigente Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD). Tra i vari servizi, si segnalano:

Per facilitare il collegamento dei comuni nell'ecosistema di regole, standard e strumenti definiti dall'Agenzia per l'Italia Digitale e accettati dalla Pubblica Amministrazione, dalle Banche, Poste ed altri istituti di pagamento (Prestatori di servizi di pagamento - PSP) aderenti all'iniziativa PagoPA, la Provincia si è assunta il ruolo di coordinamento per: l'individuazione di adeguati patner tecnologici e la pubblicazione di un portale dei pagamenti multi ente completo di tutti i servizi online di pagamento e integrato con opportune componenti di autenticazione conformi allo standard nazionale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

La Provincia di Brescia fornisce agli Enti aderenti al CIT la Firma Digitale, equivalente informatico di una tradizionale firma autografa apposta su carta necessaria nell'ambito della dematerializzazione dei documenti e della digitalizzazione dei processi della Pubblica Amministrazione.

CONNETTIVITA' GRATUITA E COMUNICAZIONE

WiFiBresciaGov

Il progetto garantisce la connettività gratuita ad internet attraverso il servizio Free Wifi BresciaGov: il servizio permette fino a 5 ore di navigazione gratuite, da quai 1000 punti hotspot distribuiti nei comuni del territorio.

APP – Brescia per te

L'App ufficiale della Provincia di Brescia per sapere in tempo reale gli eventi culturali, artistici e del tempo libero del territorio bresciano. In home page in occasione di eventi speciali, come The Floating Piers e il Festival Supernova, vengono create sezioni interamente dedicate.

Facebook, Twitter, Instagram

In linea con le più moderne modalità comunicative, la Provincia ha attivato tre canali social, Instagram, Twitter e Facebook, con l'obiettivo di informare e comunicare agevolmente al cittadino tematiche relative ai servizi offerti dall'Ente.

WORKSHOP - DIGILABS

DigiLaBS è un laboratorio di formazione teorico-pratica su marketing, comunicazione e promozione culturale e turistica in ambito digitale, applicato alle attività della Provincia di Brescia, offerto a giovani neolaureati o laureandi con una forte passione per il digitale, inoccupati e disponibili a frequentare corsi e partecipare attivamente alla realizzazione dei progetti.

 

Innovazione per il Cittadino
Innovazione per l'Impresa
Innovazione per il Turista
Innovazione per l'Ente Locale

 

Ultima modifica: Lun, 15/05/2017 - 16:37