Posta Elettronica Certificata

Gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata (PEC) sono a disposizione di Imprese, Cittadini, Associazioni, Pubbliche Amministrazioni e in generale di tutti i soggetti che lo richiedano, per inoltrare istanze, richieste e comunicazioni.

La PEC è sistema di posta elettronica che permette lo scambio di comunicazioni e documenti fra gli enti pubblici e i cittadini con la garanzia dell'emissione della ricevuta di avvenuto inoltro e ricezione.

Solo la comunicazione tra due caselle PEC ha il valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

La casella di posta elettronica certificata va utilizzata solo se si ha la necessità:

  • di ottenere ricevuta di avvenuta consegna del messaggio attraverso l'utilizzo di una casella di posta certificata;

  • di inoltrare documentazione formale che debba essere registrata nel protocollo provinciale.

Ogni casella pec è collegata al Registro di Protocollo Generale: ne consegue che non deve MAI essere utilizzato più di un indirizzo per l'invio del medesimo documento né utilizzato un indirizzo pec per l'invio di pubblicità o anticipazioni di inoltri cartacei.

 

Le comunicazioni provenienti da caselle non certificate vanno inviate agli uffici responsabili del procedimento agli indirizzi rilevabili dal portale http://www.provincia.brescia.it (nella sezione Organigramma o in ciascun Tema) oppure inviate all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (e-mail urp@provincia.brescia.it) che provvederà all'inoltro all'ufficio competente.

 

Il sistema gestisce solo comunicazioni provenienti da indirizzi PEC.

 

Elenco delle caselle di posta elettronica certificata

 

protocollo@pec.provincia.bs.it Protocollo generale

 

agricoltura@pec.provincia.bs.it Settore Agricoltura Caccia e Pesca

ATTENZIONE! È cessata il giorno 1 APRILE 2016. Le funzioni sono riallocate in capo alla Regione Lombardia (allegato A della L.R. 8 luglio 2015 n. 19)

Da quella data sarà attiva la casella bresciaregione@pec.regione.lombardia.it

Richieste o comunicazioni relative ad AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) agricole vanno indirizzate ad ambiente@pec.provincia.bs.it

 

ambiente@pec.provincia.bs.it Settore dell'Ambiente e della Protezione Civile

ediliziascolastica@pec.provincia.bs.it Settore della Edilizia Scolastica e Direzionale

innovazione@pec.provincia.bs.it Settore della Innovazione e dei Servizi di Area Vasta

istruzione@pec.provincia.bs.it Ufficio Pubblica Istruzione - Università e Formazione Professionale

lavoro@pec.provincia.bs.it Settore della Istruzione, della Formazione e del Lavoro

stazioneappaltante@pec.provincia.bs.it Ufficio Stazione Appaltante

trasportoprivato@pec.provincia.bs.it   Ufficio Motorizzazione Civile

trasportieccezionali@pec.provincia.bs.it Ufficio Trasporti Eccezionali 

viabilita@pec.provincia.bs.it Settore delle Strade

 

 

Centri per l'impiego territoriali:

ci-leno@pec.provincia.bs.it  Centro per l'Impiego di Leno

ci-orzinuovi@pec.provincia.bs.it  Centro per l'Impiego di Orzinuovi

ci-desenzano@pec.provincia.bs.it  Centro per l'Impiego di Desenzano del Garda

ci-brescia@pec.provincia.bs.it  Centro per l'Impiego di Brescia

ci-salo@pec.provincia.bs.it  Centro per l'Impiego di Salò

ci-breno@pec.provincia.bs.it   Centro per l'Impiego di Breno

ci-palazzolo@pec.provincia.bs.it  Centro per l'Impiego di Palazzolo sull'Oglio

ci-iseo@pec.provincia.bs.it  Centro per l'Impiego di Iseo

ci-sarezzo@pec.provincia.bs.it  Centro per l'Impiego di Sarezzo

 

I documenti trasmessi

Formati e dimensione dei files ammessi alla trasmissione via PEC: 

  • il formato dei documenti inviati e firmati digitalmente deve essere PDF, PDF/A;

  • altri formati accettati per la registrazione di protocollo sono: RTF e TIFF;

  • ogni altro formato non indicato dovrà essere convertito in PDF o PDF/A prima della spedizione;

  • la dimensione complessiva dei files non deve essere superiore ai 5MB;

  • i documenti trasmessi devono essere firmati con firma digitale rilasciata delle autorità di certificazione http://www.digitpa.gov.it/firma-digitale/certificatori-accreditati/certificatori-attivicon firma elettronica qualificata rilasciata da Regione Lombardia su CRS o con altro sistema idoneo di sottoscrizione secondo le indicazioni della normativa vigente;

  • documenti inviati nei formati indicati ma non firmati digitalmente verranno trasmessi all'ufficio responsabile del procedimento per la valutazione circa la loro validità ai fini del procedimento.

 Vengono acquisite: 

  • comunicazioni provenienti da caselle di posta elettronica collegate a protocolli informatici di Enti registrati nell'Indice delle Pubbliche Amministrazioni (http://www.indicepa.gov.it);

  • comunicazioni provenienti da caselle PEC di privati cittadini, rilasciate ai sensi del DPCM 6 maggio 2009 "Disposizioni in materia di rilascio e di uso della casella di posta elettronica certificata assegnata ai cittadini";

  • comunicazioni e-mail provenienti da caselle PEC rilasciate a privati da gestori accreditati presso DigitPA (CNIPA).

Per ogni altra richiesta di informazioni oppure per qualsiasi altra comunicazione in forma digitale utilizzare le caselle dei referenti del servizio di interesse riportate sul portale http://www.provincia.brescia.it (nella sezione Organigramma o in ciascun Tema) oppure inviate all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (e-mail urp@provincia.brescia.it) che provvederà all'inoltro all'ufficio competente.

 

Gli indirizzi PEC delle amministrazioni italiane sono reperibili all'indirizzohttp://www.indicepa.gov.it/documentale/index.php

 

Il quadro normativo di riferimento agli indirizzi è reperibile a questi indirizzi:

http://www.digitpa.gov.it/pec

http://www.digitpa.gov.it/firme-elettroniche-certificatori

 

Ultima modifica: Ven, 19/05/2017 - 12:19